Red Touch One

Quello che vi propongo oggi è uno dei 3 makeup look che ho realizzato scegliendo come ispirazione tre rossetti rossi diversi per tonalità e texture.

Questo makeup look in particolare, l’ho indossato per il mio compleanno ma si potrebbe adattare bene anche alle prossime feste natalizie.

Il rossetto che ho usato è il Lipstick pencil, 30 red Alverde, un rossetto dal packaging a forma di matitone, cremoso, rosso scuro, molto pigmentato e resistente.

Intorno a questo rossetto ho costruito un makeup semplice, quasi austero, dalle linee dure che però si addolcisce con il vezzo di civetteria delle ciglia finte di carta Paperself.

Cominciamo dalla base.

Ho applicato il Mineral Primer Youngblood  su tutto il viso, per uniformare la grana della pelle, minimizzare i pori e i segni di espressione e far durare di più il trucco.

Il fondotinta che ho scelto è il nuovo Face Finity Flawless Foundation 3 in 1 Max Factor, 045.

L’ho applicato con il pennello per fondotinta Shiseido  su tutto il viso, comprese le orecchie e il collo.

Per opacizzare maggiormente e fissare la base, ho applicato, con un pennello, la cipria in polvere Mineral Silky Finishing Powder Jade Minerals, su tutto il viso, partendo dalla fronte, naso e mento e sfumando verso l’esterno.

Sugli occhi ho applicato un ombretto in polvere opaco color beige della palette ombre e luci di Aegyptia. L’ho sfumato su tutta la palpebra.

Ho poi creato dei punti luce nell’angolo interno dell’occhio e sotto l’arcata sopraccigliare con il pigmento oro Mac Cosmetics , Golden.

Ho evidenziato l’ombreggiatura della piega palpebrale sfumando leggermente il nuovo ombretto Max Effect Mono Eyeshadow Max Factor,  velvet violet (lo troverete in commercio a partire da gennaio).

Questo color glicine opaco ha creato un’ombreggiatura delicata in contrasto con i punti luce oro.

Ho applicato il mascara nero MagnaScopic Estée Lauder  sulle ciglia superiori.

E’ il momento delle ciglia finte.

Ne ho scelte un paio di carta che richiamano il pizzo del vestito che ho indossato. Sono le ciglia finte di carta  Paperself. Le ho applicate con la colla Duo (la migliore colla per ciglia finte).

Mettere le ciglia finte non è complicato come si pensa, basta usare poche semplici regole e avere  un po’ di pazienza. Prima di tutto la colla va applicata sul bordo delle ciglia finte. Bisogna lasciare asciugare la colla per circa 30 secondi e poi applicare le ciglia finta sulla rima palpebrale. A questo punto entra in gioco la manualità. Sia che scegliate di applicarle con le dita o con una pinzetta, la cosa importante è posizionarle prima al centro della rima palpebrale e poi procedere accostando la parte interna e poi quella esterna fino a che non si sono attaccate. La colla Duo esiste sia bianca che nera in ogni caso appena si asciuga diventa trasparente.

Ho ripassato una riga sottile di eyeliner nero Kiko sulla rima palpebrale proprio in corrispondenza dell’attaccatura delle ciglia finte, on un pennellino a punta obliqua.

Per finire ho dato un ritocco alle sopracciglia, scurendole leggermente con il kit di ombretti Senna cosmetics. Ho delineato delle sopracciglia dalla forma più decisa, quasi maschile, in contrasto con le ciglia finte molto civettuole.

Un tocco di correttore Double Wear Estée Lauder, 02, sulle occhiaie per rendere il make-up occhi ancora più luminoso.

E’ il momento del contouring.

Ho scolpito i tratti del viso enfatizzando gli zigomi e scurendo i lati delle tempie e leggermente sotto la mascella, con il marrone chiaro opaco della palette Aegyptia ombre e luci. Ho applicato il blush marrone con un pennello da blush piccolo per definire ancora meglio la sfumatura.

Le labbra sono il punto forte di questo make-up.

Ho applicato il rossetto Lipstick pencil30 red Alverde senza mettere matita per contorno labbra. Per evitare sbavature ho applicato il rossetto partendo dalla parte interna delle labbra e spostandomi man mano verso l’esterno. La forma a matitone rende più semplice la definizione del contorno.

Solo dopo aver applicato il rossetto ho dato gli ultimi tocchi di luce.

Sulle gote  un tocco di cipria rosa Pink HD Finish Powder Jade Minerals per addolcire leggermente il contouring fatto in precedenza.

Per finire ho dato dei punti luce al viso con l’illuminante NARS, Albatross  sopra gli zigomi, sul dorso del naso e sull’arco di cupido.

Questo makeup look ha bisogno del tocco civettuolo delle ciglia finte.

Sceglietene un paio particolare impreziosito dall’oro o da strass  come quelle di Dior, MakeUp For Ever o Shu Uemura.

 

Credits:

Foto della modella: Matteo Campanella

Abito:  Zara

Stylist: Manu

 

One Trackback

  1. […] il make-up look del mio compleanno ho utilizzato il colore Velvet […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *